28 Febbraio 2022 / 28. februar 2022

Fojda, Ahten in Tavorjana za turizem
Faedis, Attimis e Torreano per i turisti

A inizio febbraio si è svolto, a Faedis, un incontro tra alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale e di quelle vicine di Attimis e Torreano, al fine di valutare progettazioni comuni sotto il profilo turistico.

Organizzato a livello operativo, l’incontro si è svolto nell’ottica di una mutua valorizzazione, per ragionare assieme su sentieristica, percorsi in mountain bike e valorizzazione dei percorsi in quota. Vi hanno preso parte il sindaco Claudio Zani, la vicesindaca Gilda Spollero e l’assessore alla promozione turistica Mauro Cavallo per Faedis, il sindaco Sandro Rocco e l’assessore al turismo Emanuele D’Agostino per Attimis nonché l’assessore al turismo Sebastiano Iacuzzi per Torreano.

Per Faedis, l’estensione della collaborazione al Comune di Torreano procede nel solco di sinergie che col municipio di Attimis sono già avviate.

Da poco, infatti, è stata presentata la cartina congiunta dei sentieri di Attimis e Faedis, realizzata dai Comuni. La cartina individua 35 sentieri fra i due comuni, di cui molti nella zona montana – ad esempio tra Subit, Porzus, e Canebola. Tra Faedis e Attimis c’è un centinaio di chilometri di percorsi, mantenuti da molte associazioni del territorio. La preparazione e la realizzazione della cartina hanno richiesto un anno e mezzo per essere portate a termine. Significativo è stato il contributo fornito da Michel Zuliani, appassionato di sentieristica e cartografia.

Le circa 2.600 cartine stampate sono simili alle Tabacco. Da un lato riportano la cartina coi sentieri, dall’altro le singole spiegazioni relative ai 35 sentieri.

Al momento le cartine sono state messe a disposizione delle associazioni che si occupano della manutenzione dei sentieri solo in forma cartacea; in futuro saranno scaricabili anche su internet.

L’intenzione è di metterle a disposizione dei turisti in alcuni punti in cui possano prenderle gratuitamente.

Dal municipio di Faedis, il sindaco Claudio Zani tiene a ringraziare i sodalizi che curano la manutenzione della sentieristica: «Ringraziamo le associazioni che fanno manutenzione. Durante le operazioni preparatorie e funzionali alla realizzazione della cartina, siamo riusciti anche a quantificare e misurare tutto il lavoro che viene fatto ed è davvero tanto».

Na začetek februarja se je v Fojdi odvijalo srečanje med predstavniki občinskih uprav iz Fojde, Ahtna in Tavorjane, da bi preverjali možnosti sodelovanja na turističnem področju.

Skupaj bi radi vrednotili poti v naravi, ponudbe na področju gorskega kolesarstva in poti v okolici gorskih vasi. Srečanja so se udeležili župan Claudio Zani, podžupanja Gilda Spollero in odbornik za promocijo turizma Mauro Cavallo z Občine Fojda, župan Sandro Rocco in odbornik za turizem Emanuele D’Agostino z Občine Ahten ter odbornik za turizem Sebastiano Iacuzzi z Občine Tavorjana.

Tako bi radi še na Tavorjano razširili sodelovanje, ki sta ga Fojda in Ahten že vzpostavila.

Slednji občinski upravi sta med drugim pred kratkim predstavili skupni zemljevid, ki opozarja na 35 pešpoti na obeh občinskih ozemljih. Razne se nahajajo v okolici gorski vasi, tako Subida, Porčinja in Čenijebole. Pri vzdrževanju vseh teh poti sodeluje več društev.

Zemljevid je brezplačen in je za zdaj na razpolago le v papirnati obliki; natisnili so okoli 2.600 izvodov. Pri njegovi pripravi je sodeloval Michel Zuliani.

V prihodnjem bo zemljevid dostopen tudi na spletu.