17 Marzo 2017 / 17. marec 2017 fotogallery

Spominska plošča g. Cernetu
Una lapide in memoria di don Cernet

11Cernet s papezem manjsaPrav v okviru tridnevnice Sv. Jožefa (ki se vsako leto odvija od 16. do 19. marca) bodo v soboto, 18. marca, v Žabnicah blagoslovili dvojezično ploščo v spomin na gospoda Maria Cerneta. Blagoslov se bo odvijal po dvojezični maši, ki bo ob 18. Ploščo je v zunanjo steno cerkve Sv. Egidija dalo vzidati Združenje Don Mario Cernet, sicer lani ob robu spominske slovesnosti ob stoletnici rojstva pokojnega čedermaca. Še posebej zaradi takratnega slabega zdravstvenega stanja zdaj pokojnega župnika mons. Dionisija Mateuciga so blagoslov morali preložiti. Gospod Mario Cernet se je rodil 20. februarja leta 1916 v Čarnem varhu v Benečiji. Bil je župnik v Žabnicah in rektor na Višarjah od leta 1962 vse do smrti leta 1984. Za svojo angažiranost za slovensko kulturo je pogosto doživel neprijetnosti.

Sabato 18 marzo, proprio durante il triduo di San Giuseppe (che si svolge dal 16 al 19 marzo) a Camporosso/Žabnice sarà benedetta la lapide in italiano e sloveno in ricordo di don Mario Cernet. La benedizione avverrà subito dopo la Messa bilingue delle 18.00. L’Associazione/Združenje Don Mario Cernet aveva fatto collocare la lapide sulla parete esterna della chiesa paesana di S. Egidio già l’anno scorso – a margine della commemorazione per il centenario di nascita del defunto sacerdote sloveno cosciente – ma, soprattutto per le allora precarie condizioni di salute del compianto parroco mons. Dionisio Mateucig, la benedizione è stata rinviata. Don Mario Cernet è nato a Montefosca/Čarni varh in Benecia il 20 febbraio 1916. È stato parroco a Camporosso e rettore a Lussari/Višarje dal 1962 fino alla morte, nel 1984.  Per il suo impegno a favore della cultura slovena ha spesso vissuto momenti difficili.