18 Dicembre 2020 / 18. december 2020

V Reziji toplina Božiča vztraja
A Resia il calore del Natale resta

Anche in Val Resia, come in buona parte della montagna friulana, l’avvicinarsi dell’inverno e delle festività natalizie è stato caratterizzato da abbondanti nevicate, come non se ne vedevano da ormai molti anni.

Una spessa coltre bianca ha reso il paesaggio particolarmente suggestivo, soprattutto per gli amanti del trekking sulla neve o degli sport invernali. Un vero peccato che una tale bellezza, quest’anno, sia condizionata da una pandemia che non molla e che suggerisce a tutti comportamenti responsabili, per non aggravare una situazione ancora molto seria. Purtroppo questa situazione, dopo un periodo estivo che ha visto la presenza di centinaia e centinaia di escursionisti sul territorio per trascorrere brevi periodi all’aria aperta e visitare i musei del territorio, condizionerà fortemente tutte le iniziative che hanno caratterizzato, negli anni scorsi, il Natale in Val Resia.

Di solito il periodo natalizio, infatti, rappresenta per Stolvizza/Solbica e tutto il comprensorio resiano periodo di grande interesse, con tutta una serie di appuntamenti che ormai da 19 anni animano le festività in tutta la valle. Tuttavia la necessità di non generare assembramenti nel corso dei vari appuntamenti ha dolorosamente convinto l’Associazione ViviStolvizza a sospendere la discesa della grande Stella dalla montagna e la successiva rappresentazione del Presepe vivente previste per il 24 e 26 dicembre e per il 6 gennaio.

L’Associazione ha, inoltre, rinviato alla prossima primavera la cerimonia di assegnazione del premio Stella d’argento della Val Resia 2020, già in programma per sabato, 19 dicembre, e anche il concerto di Natale, che nel pomeriggio di domenica, 20 dicembre, avrebbe portato in Val Resia un concerto di musica classica del Complesso d’archi del Friuli e del Veneto, diretto dal maestro Guido Freschi. Restano confermati gli altri momenti dedicati al Santo Natale, come il Presepe a grandezza d’uomo allestito sulla collinetta che sovrasta il paese sotto la grande Stella accesa, i tanti Presepi costruiti per le vie e le grandi stelle luminose in ogni casa. Tutte queste iniziative faranno comunque respirare alla comunità il caldo clima natalizio presente in ogni angolo del paese. (Sandro Quaglia)

Pred kratkim je tudi v Reziji snežilo, tako da se domačinom obeta prava bela zima. Stanje v zvezi pandemijo novega koronavirusa je pa še naprej kritično. Da bi se izognilo večjim zborovanjem, so se tako člani društva ViviStolvizza odločili za odpoved tradicionalnih živih jaslic. Prav tako ne bodo velike zvezde repatice spustili iz Pustega gozda. Dve prireditvi so pa preložili na pomlad: podelitev nagrade »Stella d’argento della Val Resia 2020«, ki naj bi se morala odvijati v soboto, 19. decembra, in Božični koncert, na katerem naj bi nastopil orkester Complesso d’archi del Friuli e del Veneto.

Solbico bo vsekakor božično vzdušje zaznamovalo kot vsako leto, saj bodo jaslice postavili pod veliko zvezdo repatico. Celo vas bodo po ulicah okrasile nadaljnje manjše jaslice in zvezde.