12 Giugno 2020 / 12. junij 2020

V Reziji skupaj za skupno dobro
A Resia insieme per il bene comune

I volontari in pausa/Prostovoljci med odmorom

Sabato, 30 maggio, si è svolta la prima delle otto giornate dedicate alla pulizia del territorio del comune di Resia/Rezija da parte dei volontari.

Stavolta è stato pulito il tratto di strada comunale che dalla frazione di Stolvizza/Solbica porta al borgo di Coritis/Korïto, con un intervento su 5,2 km. A organizzare l’iniziativa, con la significativa collaborazione dell’amministrazione comunale, è il movimento Io amo Resia con i fatti, che da molti anni si prodiga per effettuare interventi di recupero ambientale a favore della collettività. Con queste manutenzioni annue, oltre che pulendo il manto stradale, si interviene anche tramite il taglio della vegetazione incolta, mettendo in sicurezza la viabilità e rendendo il paesaggio più curato. Alla prima iniziativa post lockdown di quest’anno hanno partecipato ben 44 volontari, che hanno lavorato in media sette ore ciascuno. L’attività del movimento ambientale resiano è nata come servizio alla collettività, con la priorità di ripulire alcuni luoghi significativi della vallata, per allargarsi alla sistemazione di cunette, pozzetti e cigli stradali e al taglio di piante, rami e vegetazione su alcune arterie di competenza comunale. Vista la vastità del territorio, nei mesi estivi con i soli propri mezzi il Comune è impossibilitato a garantire la pulizia e l’ordine dei molti chilometri di strade comunali.

«Quest’anno un ulteriore obiettivo che ci siamo proposti è stato quello di mantenere puliti anche la carreggiata e i bordi della strada che sale da Stolvizza e che dà accesso all’alta Val Resia e a una buona parte del Parco naturale delle Prealpi Giulie – spiega Giuliano Fiorini, animatore del movimento e vicesindaco di Resia –, un’attività indispensabile per la prevenzione di problemi sul territorio in caso di forti piogge. Sono stati verificati con particolare attenzione fossi e cunette, per eliminare fogliame e terriccio e permettere all’acqua di defluire con regolarità».

L’iniziativa del movimento della Val Resia cerca, al contempo, di sensibilizzare i valligiani a impegnarsi in prima persona nella cura del luogo in cui vivono. Queste iniziative aiutano anche a creare tra gli abitanti un’atmosfera solidale, non demandando sempre alle istituzioni la gestione del bene comune. «I volontari hanno vissuto questi momenti di servizio alla Comunità – continua Fiorini – con grande entusiasmo e nella consapevolezza di fare qualche cosa di utile, spesso di importante e a volte di indispensabile». (Sandro Quaglia)

Čiščenju občinskega ozemlja bodo letos v Reziji prostovoljci namenili osem dni. Prvi dan v okviru pobude se je že odvijalo v soboto, 30. maja.

Tisti dan so prostovoljci očistili občinsko cesto med krajema Solbica in Korïto.

Pobudo organizira gibanje Io amo Resia con i fatti v sodelovanju z Občino Rezija.

Prvega srečanja se je udeležilo 44 prostovoljcev. Vsak udeleženec je sodelovalo približno 7 ur.