13 Ottobre 2017 / 13. oktober 2017

Terski trg bo brez bencinske črpalke
Cambiamenti in piazza a Pradielis

9Pompa benzina PRADIELISCambia ancora la piazza di Pradielis/Ter, a Lusevera. E diventa più bella e grande, un po’ il centro di riferimento della frazione più popolata dell’Alta Val Torre. L’amministrazione comunale, infatti, sta sollecitando la società proprietaria del vecchio distributore di benzina affinché provveda quanto prima allo smantellamento della pompa, in tutte le sue parti.

«Ormai è da dieci anni che l’impianto non funziona più – fa notare il primo cittadino, Guido Marchiol –, di fatto da quando sono venuti a mancare i vecchi buoni benzina di un tempo e fare rifornimento in Italia piuttosto che in Slovenia non fa più molta differenza».

In questi anni la società ha provato a cercare un gestore, tra i cittadini che vivono in valle e anche fuori da Lusevera. Ma i margini di guadagno, per chi ha preso in esame l’offerta, non sono risultati sufficienti. La pompa prevede un’erogazione di carburante entro certi orari ben fissati, al di là del self-service, e anche i giovani fornai del vicino panificio non se la sono sentita di prendersi in carico l’incombenza, per la bassa resa in termini economici e per l’impegno che li assorbe con la clientela in negozio. Si era prospettata l’idea di un’erogazione sempre “fai da te” con pagamento da fare nel punto vendita di alimentari, che avrebbe limitato i disagi per i gestori anche in caso di pioggia, ma non è stata comunque ritenuta valida.

A questo punto, dopo dieci anni di chiusura, visti tutti gli insuccessi, arriva il momento di smantellare un impianto “morto”, che ruba spazio alla piazza. «Il lavoro da fare non è indifferente – ammette il sindaco –; vanno tolte le parti visibili, quindi la colonnina, la tettoia e l’ufficio esterni, ma anche la cisterna e gli elementi interrati. Questo comporta un costo che non è minimale. Ma è un intervento che deve essere fatto, anche per ragioni di sicurezza».

I tempi non saranno brevi e, naturalmente, con questa operazione l’Alta Val Torre perde un potenziale servizio. Si tratta infatti dell’unico distributore della zona. Per chi vive a Lusevera/Bardo la prima pompa utile è quella di Tarcento/Čenta, in via Udine, che è anche l’unica della contermine e popolosa cittadina. Altrimenti ci sono, a Nimis/Neme, altri due punti di rifornimento. Per fare il pieno, insomma, qualche chilometro bisogna farlo. Così come per andare a fare benzina o gasolio in Slovenia, a Bovec, attraverso il valico di Uccea/Učja, ancora più lontano.

«Una volta rimosso l’impianto la piazza diventerà più grande e fruibile da parte di tutta la nostra comunità e non solo – dice Marchiol -; già oggi conta diversi servizi tra cui il parco giochi, da poco rimesso a nuovo, il panificio, il centro polifunzionale, la biblioteca di recente apertura, la vicina caserma dei carabinieri e l’unico bar rimasto aperto a Pradielis, quello dell’inossidabile Rita Battoia, 83 anni di forza ed entusiasmo, dopo la chiusura della storica osteria con cucina di fronte al distributore». Oltre la strada, infine, l’accesso alla sentieristica nei boschi che porta alla frazione di Lusevera, cui si accede dalla passerella in legno, completamente messa in sicurezza, con la comodità di un vicino comodo posteggio per le auto. (Paola Treppo)

Na vaškem trgu v Teru, v občini Bardo, bo prišlo do sprememb. Trg bo postal večji in lepši in tako referenčna točka za domačine. Barska občinska uprava se namreč z lastniško družbo pozanima, da bi ta čimprej razdrla bencinsko črpalko, ki na trgu že deset let ne obratuje več.

Črpalka je dejansko zaprta, odkar ni več starih bonov za gorivo. Dandanes ni večjih razlik med tankanjem v Italiji ali v Sloveniji.

Lastniška družba je v teh letih iskala nekatere morebitne upravitelje, vendar možnost ponovnega odpiranja bencinske črpalke ni naletela na veliko zanimanje. S predvidenim dobičkom zainteresirani naj ne bi bili zadovoljni.

Minilo bo nekaj časa, preden bodo črpalko razdrli. Gornja Terska dolina izgublja tako potencialno storitev, saj je ta je nekoč bila edina bencinska črpalka na celotnem območju. Za prebivalce občine Bardo se najbližja bencinska črpalka trenutno nahaja v Čenti, kjer je med drugim edina mestna bencinska črpalka. Dve nadaljnji bencinski črpalki obratujeta v Niemah. Da bi šli tankat v Slovenijo, je z avtom treba voziti do Bovca preko Učje.

Ko ne bo več črpalke, bo trg zgledal večji. Na trgu in v neposrednih bližinah so prebivalcem trenutno na razpolago otroško igrišče, pekarna, večnamensko središče, knjižnica, kasarna karabinjerjev in edini vaški bar. Blizu trga je tudi dostop do steze za pohode do Barda.