31 Maggio 2018 / 31. maj 2018

Srebrna maša za gospoda Saracina
Messa d’argento per don Saracino

8Saracino ZaniV nediejo, 27. maja, je removški, čeniebulški in čampejski famoštar g. Federico Saracino v farni cierkvi v Fuojdi pieu srebarno mašo ob 25-lietnici posvečenja v duhovnika. Biu je velik praznik za celo faro. V imenu kamuna ga je zahvalu domači šindik Claudio Zani.

Ob teli parložnosti je v Fuojdo šla tudi skupina kajšnih petdeset ljudi z Lies, Topoluovega, Kozce in Dreke, kjer je g. Saračino služu do novemberja lani. V njih imeu je guoriu direktor pastoralnega sveta Piero Chiabai, ki je duhovniku, kupe za Anno Cibau izročiu ‘an šenk.

Gaspuod Saracino bo pieu srebarno mašo tudi v Čampeju, v nediejo, 3. junja, ob 10.30.

In occasione dei 25 anni della propria ordinazione sacerdotale don Federico Saracino, parroco a Faedis/Fojda, Canebola/Čeniebola e Campeglio, domenica 27 maggio  ha celebrato la propria messa d’argento. Si è trattato di una grande festa per tutta la parrocchia. A ringraziarlo a nome del Comune è stato il sindaco di Faedis, Claudio Zani. Per l’occasione si è recata a Faedis anche una cinquantina di fedeli di Liessa/Liesa, Topolò/Topolove, Cosizza/Kosca e Drenchia/Dreka, dove don Saracino ha prestato servizio fino a novembre dello scorso anno. A loro nome è intervenuto il direttore del consiglio pastorale, Piero Chiabai, che a don Saracino, assieme a Anna Cibau, ha portato anche un dono.

Domenica, 3 giugno, alle 10.30, don Saracino celebrerà una messa d’argento anche a Campeglio.