14 Luglio 2022 / 14. julij 2022

Ceste in telekomunikacija v Bardu
Strade e telefonia a Lusevera

Lo scorso 7 luglio, l’assessore regionale a Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, ha fatto visita all’Alta Val Torre/Terska dolina per conoscere di persona la realtà delle Grotte di Villanova/Zavarh. «È stata un’occasione per parlare dei problemi legati alla viabilità, risolti in gran parte grazie all’interessamento dello stesso assessore, e soprattutto al servizio di telecomunicazione e fibra ottica», ha scritto sul proprio profilo Facebook il sindaco di Lusevera/Bardo, Luca Paoloni.

Il vicesindaco, Mauro Pinosa, sempre su Facebook, ha scritto che nella riunione, alla quale ha partecipato anche la capogruppo di maggioranza, Carla Lesa, «abbiamo esposto all’assessore i gravi problemi legati alla precarietà delle telecomunicazioni su gran parte del territorio comunale, dei problemi legati alla viabilità a causa della frequente caduta di alberi sulla carreggiata, delle Case famiglia e di altre necessità del nostro Comune». Pinosa prosegue sottolineando che gli amministratori di Lusevera hanno ringraziato Pizzimenti «per la sua fattiva collaborazione ed indispensabile aiuto per i lavori di asfaltatura delle strade per il passaggio del Giro d’Italia, un lavoro importante anche per la viabilità della nostra valle che il Comune non sarebbe mai riuscito a fare con risorse proprie». Secondo il vicesindaco, Pizzimenti «ha apprezzato molto il lavoro fin qui svolto dall’amministrazione comunale, ci ha dato dei suggerimenti importanti sulle azioni da intraprendere e si è attivato subito per il problema delle telecomunicazioni». Anche come presidente del Gruppo esploratori e lavoratori Grotte di Villanova, Pinosa fa sapere anche che «nell’occasione l’assessore ha visitato il nuovo percorso della splendida Grotta Nuova di Villanova interessandosi alla geologia ed alla storia della grotta, informandosi sui lavori futuri, complimentandosi per la bellezza dell’ambiente ipogeo, per la preparazione e la bravura della guida Tiziana Angotzi, per i lavori che sono stati eseguiti all’interno della Grotte e per l’organizzazione del Gelgv. È rimasto molto colpito dalla bellezza e dalla natura incontaminata della valle e dallo splendido panorama che si gode dalla piazza di Villanova, informandosi sulle varie frazioni del comune».