5 Luglio 2016 / 5. julij 2016

1,41 milioni di euro per lo sviluppo
1,41 milijona evrov za razvoj

zascitaLa Commissione regionale consultiva per la minoranza slovena, riunita a Udine il 4 luglio sotto la presidenza dell’assessore regionale Gianni Torrenti, ha approvato la ripartizione di 1.418.500 euro (in tre anni) provenienti dalla legge di tutela della minoranza slovena e destinati allo sviluppo sociale, economico e ambientale dei territori dei Comuni della provincia di Udine nei quali è insediata e riconosciuta la comunità slovena. Sulla base di quanto emerso dalla riunione della Commissione lo scorso 10 marzo e della proposta unitaria dei sindaci sono stati individuati 7 interventi: trasporto scolastico alle scuole superiori con lingua d’insegnamento slovena a Gorizia (64.500 euro); progetto per lo sviluppo turistico del territorio da Tarvisio a Prepotto (339.000 euro); arredamento della ristrutturata sede della scuola statale bilingue di San Pietro al Natisone (210.000 euro); incremento e valorizzazione delle produzioni autoctone frutticole e orticole nelle valli del Natisone e del Torre (200.000 euro); sostegno alle aziende agricole e forestali professionali (340.000 euro); completamento e recupero edilizio di casa Buttolo a Stolvizza destinata a museo (65.000 euro), progetti di carattere pubblico a Resia e in Valcanale (200.000 euro).

Tabella riparto fondi sviluppo

Deželna posvetovalna komisija za slovensko manjšino je, na seji 4. julija v Vidnu, sprejela predlog za triletno razdelitev sredstev iz zaščitnega zakona, ki so namenjeni razvoju Benečije, Rezije in Kanalske doline. Gre za skupno vsoto 1.418.500 evrov.