Pesmi iz Rezije na družbenih omrežjih_Il canto di Resia sui social

Continua l’interesse per la riscoperta, la valorizzazione e la promozione del ricco patrimonio della cultura immateriale della Val Resia. In prima linea, con questi intenti, in valle opera anche il coro spontaneo del Gruppo folkloristico Val Resia Aps, attivo ormai da circa cinque anni. Con l’attivo impegno delle sue componenti contribuisce al mantenimento degli antichi canti tradizionali della Val Resia.

Oggi la divulgazione di questi canti è affidata soprattutto ai canali social media. Infatti, dopo aver preparato un primo filmato con il canto Ta Čanïnawail coro ha proposto un secondo video promozionale con il canto Ta Rüšċinaossia il canto di Ruschis. Si tratta di una delle tante località di alpeggio dove i resiani si recavano e alcuni ancora si recano, nel periodo estivo, per il pascolo, la fienagione o altre attività agresti. Questa località è posta all’estremità occidentale del territorio resiano, tra San Giorgio/Bila e Resiutta, ove è possibile scoprire i tipici fabbricati rurali (planïne). In particolare, su queste, si possono ancora osservare alcune rustiche meridiane.

Realizzato da Christian Madotto, il video è visibile sul canale Youtube dell’Ecomuseo Val Resia, che lo ha patrocinato. Rientra nel progetto Žïwa Nawada/Tradizione Vivafinanziato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia.

La sua produzione è frutto del lavoro del coro, in collaborazione con l’Associazione culturale Museo della Gente della Val Resia che dal 1995, anno della sua istituzione, contribuisce anche alla valorizzazione di altri aspetti della cultura immateriale.

Ma non trascura nemmeno quella materiale, valorizzando la collezione di proprietà attraverso l’organizzazione di mostre etnografiche. (Sandro Quaglia)

V okviru projekta Žïwa Nawada/Tradizione Viva, ki ga finančno podpira Dežela Furlanija-Julijska krajina, je spontani zbor, ki deluje v okviru rezijanske folklorne skupine Gruppo folkloristico Val Resia APS pripravil dva posnetka, v katerih poje pesmi »Ta Čanïnawa« in »Ta Rüšċina«.

Videoposnetek, ki ga je s kamero snemal Christian Madotto, so pripravili v sodelovanju z Muzeom od tih rozajanskih judi in pod pokroviteljstvom Ekomuzeja Doline Rezija. Laho si ga ogledate na kanalu Youtube Ekomuzeja.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp