V slovenskem jeziku tudi poleti_In sloveno anche d’estate

Francesca Trossolo coi bambini/Francesca Trossolo z otroki

Nell’estate della Valcanale non possono mancare attività linguistiche in sloveno organizzate per bambini e ragazzi. A Ugovizza/Ukve, come ogni anno si stanno svolgendo quelle organizzate dal Centro culturale sloveno-Sks Planika, organizzate all’aperto col sostegno dell’Ufficio governativo della Repubblica di Slovenia per gli Sloveni d’oltreconfine e nel mondo e dell’Unione dei circoli culturali sloveni-Zskd.

Se le attività estive in sloveno organizzate dal Centro Planika rappresentano da diversi anni una costante, sono di certo una novità le attività in sloveno organizzate nell’edificio della scuola d’infanzia di Camporosso/Žabnice, in seno al centro estivo Un’estate in vallatadall’associazione culturale internazionale La cordata in collaborazione con l’Associazione/Združenje don Mario Cernet.

Le attività del Centro estivo sono iniziate a giugno e proseguiranno fino a inizio settembre.

A curare anche quelle in sloveno è Francesca Trossolo, che ha 22 anni.

«Nell’ambito del centro estivo siamo presenti in più animatori, in momenti segnalatici dalla nostra coordinatrice. Seguiamo delle linee guida rispetto a passeggiate e attività, che si svolgono con la collaborazione di altre associazioni o persone. I bambini hanno un’età che va dai 3 agli 11 anni e sono divisi in gruppi di grandi, medi e piccoli», spiega Francesca.

Le attività del centro estivo si svolgono da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 16.30 e lei cerca di riservare spazio allo sloveno per almeno mezzora al giorno. «Ad esempio, di solito per i piccoli è presente un tema settimanale, ispirato magari a un libro. Questa settimana è ispirato alle api, quindi oggi ho insegnato alcune parole attraverso il tema delle api. Magari facciamo anche qualche lavoretto con la carta o cantiamo qualche canzoncina. Penso alle attività la settimana prima o qualche giorno prima di svolgerle, collaborando coi colleghi, che mi aiutano».

Quest’anno la presenza di un animatore che conoscesse anche lo sloveno è stata espressamente ricercata. «Un’amica ha fatto il mio nome», ricorda Francesca. «Mi ha fatto piacere che la coordinatrice, Marzia Del Negro, nel contattarmi abbia espresso l’auspicio di offrire anche attività in sloveno, per non lasciarlo indietro rispetto all’offerta del tedesco e delle altre lingue». (Luciano Lister)

V Kanalski dolini organizira poleti že več let Slovensko kulturno središče Planika jezikovne dejavnosti za otroke. Letošnja novost je pa, da jih organizira tudi Mednarodno kulturno društvo La cordata v sodelovanju z Združenjem don Mario Cernet, sicer v okviru poletnega središča Un’estate in vallata. Dejavnosti poletnega središča se odvijajo v poslopju žabniškega otroškega vrtca, sicer od ponedeljka do petka od 8.00 do 16.30. Začele so se junija; njihov zaključek bo na začetku septembra.

Aktivnosti v slovenščini v okviru poletnega središča organizira Francesca Trossolo, ki je stara 22 let. Povedala nam je, da si prizadeva, da bi otroci bili deležni vsaj pol ure pouka slovenščine na dan.

Koordinatorka poletnega središča, Marzia Del Negro, si je letos še posebno želela ponuditi pouk slovenščine, da ne bi ta jezik zaostal v primerjavi z drugimi, ki so v okviru dejavnosti poletnega središča že prisotni.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp