Tudi Domenis želi iti v Trst_Domenis candidato in Regione

Podbunieški šindik Piergiorgio Domenis bo kandidat na regionalnih volitvah, ki bojo 21. in 22. obrila, na listi “Cittadini per la presidente”, ki bo podperjala kandidatko čeparne sredine za predsednika Furlanije Julijske krajine, ki je Debora Serracchiani. Novico je sporočiu sam Domenis v torak 19. febrarja. Le v Serracchianijevi koaliciji bo provincialni konsiljer Cristiano Shaurli, ki je pustiu mest šindaka v Fojdi, de bi lahko kandidiru za regjon na listi demokratske stranke, saj zakon določa, de muorejo šindaki kamunu, ki imajo vič ku 3000 ljudi, pustiti mest že pred kandidaturo. Tuolega nie muoru narediti Domenis in tudi Giuseppe Sibau, podutanski šindik in administrator Gorske skupnosti Ter, Nediža in Brda, ki bo kandidiru na listi sedanjega regionalnega predsednika Renza Tonda. Sibau želi iti v Tarst in de kandidira ga je uprašu sam Tondo. Lista pa nie še dokončno določena. Pru sigurno se bo pokazu še kajšan kandidat iz naših kraju. Trieba pa je poviedati, de vsi bojo imieli malo trošta za izvolitev, saj bo v novim madatu 10 regionalnih konsiljerju manj ku sada. 21. in 22. obrila na bojo samuo volitve bomo za predsednika in konsiljerje Furlanije Julijske krajine, pa tudi za vidensko provinco in za kamun Fuojda.

Il sindaco di Pulfero, Piergiorgio Domenis, si candiderà alle elezioni regionali del 21 e 22 aprile nella lista “Cittadini per la presidente” a sostegno della candidata del centrosinistra alla presidenza del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. La notizia è stato diffusa dallo stesso Domenis martedì 19 febbraio. Sempre nella coalizione di centrosinistra sarà candidato anche il consigliere provinciale Cristiano Shaurli, che per partecipare al voto nella lista del Partito Democratico ha dovuto dimettersi da sindaco di Faedis, in ottemperanza alla legge che prevede un tale atto per i primi cittadini dei comuni oltre i tremila abitanti. Domenis non ha dovuto dimettersi, così pure Giuseppe Sibau, sindaco di San Leonardo e amministratore della Comunità montana Torre, Natisone e Collio, intenzionato a correre nella lista del candidato presidente del centrodestra, Renzo Tondo. La disponibilità è stata chiesta a Sibau dall’attuale presidente e lui l’ha data. La lista definitiva non è, tuttavia, ancora pronta. Tempo ce n’è ancora e probabilmente spunteranno anche altri candidati della Slavia. Bisogna sottolineare, tuttavia, che l’elezione risulterà particolarmente difficile, considerato che il numero di consiglieri regionali è stato ridotto di 10 unità. Ma il 21. e il 22. aprile non si voterà solo per il presidente e il consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, ma anche per presidente e consiglieri della Provincia di Udine nonché, per quanto riguarda la Slavia, sindaco e consiglieri del Comune di Faedis.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp