Sinuovi emigrantu_na obisku v Benečiji

Skupina 13. sinou emigrantu iz Benečije (dva iz Belgije, dva iz Avstralije, štierje iz Kanade in pet iz Argentine) bojo cieu miesac luj na seminarju, ki ga organizira Zveza Slovenci po svetu, de bi spoznali domače kraje svojih staroš in nonotu.

V petak 6. luja so paršli v stik s problematiko slovenske manjšine. Na sedežu Zveze emigrantu v Čedadu so jim spregovorili predsednica Paritetnega odbora za slovensko manjšino, Jole Namor, predsednik SSO za vidensko provinco, Giorgio Banchig, in tajnica kulturnega društva Ivan Trinko in Skgz, Lucia Trusgnach.

 

Per tutto il mese di luglio l’Organizzazione emigranti sloveni ha organizzato un seminario rivolto ai discendenti degli emigranti della Benecia. Quest’anno sono 13 i partecipanti: due dal Belgio, due dall’Australia, quattro dal Canada e cinque dall’Argentina.

Lo scorso 6 luglio hanno avuto modo di conoscere la realtà e le problematiche della minoranza slovena, durante un incontro avvenuto nella sede dell’associazione a Cividale, durante il quale è intervenuta la presidente del comitato paritetico per la minoranza slovena, Jole Namor, il presidente della Confederazione Organizzazioni slovene Giorgio Banchig e la segretaria del circolo culturale Ivan Trinko, Lucia Trusgnach.

 

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp