Ristrutturazione della casa resiana_Obnovili bodo rezijansko hišo

Come da consuetudine fin dalla sua realizzazione, anche quest’anno a Resia per tutto il mese di agosto, è stato possibile visitare la raccolta museale permanente “Näš Muzeo”, ubicata in località “Poje”, tra Prato e San Giorgio di Resia. Tra le attività statutarie dell’Associazione culturale “Museo della Gente dalla Val Resia”, che ne è proprietaria, infatti, vi è la raccolta, la conservazione e la valorizzazione dei materiali di interesse demoetnoantropologico reperiti nella vallata a partire dalla sua costituzione. Infatti, dal 1995, l’associazione ha approntato un’attenta analisi e un peculiare controllo sul territorio per cercare di salvare e conservare gli oggetti dell’arte tradizionale giudicati adatti allo scopo di preservare dalla dispersione la memoria storica della Val Resia fortemente colpita dai sismi del 1976.
La collezione, che oggi conserva all’incirca 500 oggetti, si è formata in gran parte grazie alla sensibilità di privati cittadini di Resia attraverso doni, depositi o lasciti, ed è costitui- ta da manufatti che testimoniano la storia e la cultura del territorio. Oltre agli oggetti tipici di alcuni ambienti domestici come la cucina e la camera, si sono potute così costituire sezioni specifiche dedicate agli attrezzi dell’artigianato, a quelli della vita pastorale e alla tessitura. Questi manufatti, alcuni visibili nel museo solo durante mostre temporanee, sono funzionali a far conoscere, specialmente alle giovani generazioni, la storia della vallata, con particolare riferimento alla cultura locale.
Mentre la raccolta museale permanente “Näš Muzeo” ed il deposito degli oggetti etnografici sono ospitati in un prefabbricato in legno gentilmente concesso dall’Amministrazione comunale di Resia, l’associazione dal febbraio del 2013 è proprietaria di un’antica casa resiana situata a Stolvizza e costruita verosimilmente nel 1756. Questa verrà adibita a museo etnografico in cui verranno esposti a rotazione, tramite mostre temporanee, tutti gli oggetti antichi. Il progetto di ristrutturazione prevede che  una parte, peraltro già conclusa, venga destinata alla ricostruzione di due ambienti tipici delle case resiane (la cucina e la camera da letto) mentre la restante ad allestimenti tematici temporanei con la realizzazione di una sezione dedicata al ricco patrimonio immateriale di cui la Val Resia è ricca.

Meseca avgusta je v Reziji na ogled razstava “Naš muzeo”. Leta 2013 je Muzej rezijanskih ljudi kupil stavbo, kjer bo en del namenjen rezijanski hiši, drugi pa razstavi predmetov, ki pričajo o nekdanjem življenju v dolini.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp