Pista, Rucli e Pittilino brillano ai Nazionali Aics

 
 
L’ atleta del Gs Natisone Nicola Rucli ha coronato una splendida stagione in pista vincendo il titolo italiano master dell'Associazione italiana cultura e sport (Aics) sia nei 400 che negli 800 m.
Nel campionato svoltosi il 12 settembre a Lignano al quale, per partecipare, sia lui che Fabrizio Pittilino (altro velocista del Natisone) si sono affililiati all'Aics con la Nuova atletica del Friuli, Nicola si è imposto nel giro di pista con un tempo (56"91) che pur non rappresentando il suo primato personale è diventato il nuovo record nazionale Mm35 per l’Aics stesso.
Anche sul doppio giro il crono finale di 2'14"18 non è dei suoi migliori, a causa dell'affaticamento accumulato sui 400, ma gli ha consentito comunque di sbaragliare la concorrenza abbastanza agevolmente, con un secco cambio di ritmo nella seconda metà di gara.
Fabrizio si è invece classificato terzo sui 200m, corsi in 25"53, e ha ottenuto analogo risultato nella staffetta 4x100m assieme a Nicola e ad altri due corridori della Nuova atletica: Franco Menotti e Marco Toneatto.
Entrambi i velocisti devono il conseguimento di questi successi agli allenamenti con Paola Penso, la quale li ha portati a migliorare costantemente le loro prestazioni durante l'intero 2010. Ma aveva già avuto la grande soddisfazione di vedere Nicola aggiudicarsi l'oro, sempre sui 400 e sugli 800m, ai regionali master della Fidal lo scorso giugno.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp