Nediža in Ter za C(K)olovratenje_Natisone e Torre con C(K)olovratenje

Il Comitato esecutivo della Comunità di montagna Natisone e Torre ha deliberato di aderire, in qualità di partner di progetto, all’iniziativa denominata «C(K)OLOvRATenje Tolminska-Benečija» nell’ambito delle opportunità offerte dal programma Interreg Italia-Slovenia. Lead partner del progetto è il comune di Tolmin (Zavod za kulturo, šport in mladino Občine Tolmin). Il bando è parte integrante delle attività inserite nel più ampio programma di interventi riferito a Nova Gorica-Gorica capitale europea della cultura «SPF GO! 2025». In caso di finanziamento, la sezione «piccoli progetti» prevede uno stanziamento compreso tra 50.000 e 200.000 euro per una durata di tre anni. I contenuti dell’idea progettuale riguardano in particolare le attività di promozione e gestione del settore ricreativo, turistico e culturale con l’obiettivo di strutturare in un programma generale unitario tutti gli appuntamenti che si svolgono nell’area delle Valli del Natisone, Torre e nella Valle dell’Isonzo. In caso di raggiungimento degli obiettivi previsti ci potrebbero essere importanti ricadute, anche di carattere economico, per l’intero territorio.

Izvršni odbor Skupnosti gorskega območja Nediža in Ter je s sklepom odobril partnerstvo pri projektnem predlogu »C(K)OLOvRATenje Tolminska-Benečija«. Vodilni partner v okviru projektnega predloga, ki so ga prijavili na razpis za male projekte v okviru programa Interreg Italija-Slovenija, je Zavod za kulturo, šport in mladino Občine Tolmin. Razpis za male projekte spada sicer v širši sklop dejavnosti, ki jih bodo izvajali v okviru Evropske prestolnice kulture Gorica-Nova Gorica 2025. Malim projektom, ki jih bodo financirali, bodo za tri leta namenjali vsoto v višini med 50.000 in 200.000 evri. V okviru projekta so se osredotočili na dejavnosti za oglaševanje in upravljanje rekreacijske, turistične in kulturne ponudbe. Radi bi v skupni enotni načrt vključili vse dogodke in prireditve, ki se odvijajo v Nediških in Terskih dolinah ter v Posočju.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp