Marcia internazionale dell'amicizia e musica di confine

Anche quest’anno il Comune di Faedis aderisce alla proposta culturale del Piccolo Festival del FVG e come sempre, in sintonia con gli organizzatori, lo fa promuovendo le sue peculiarità.

Lo spettacolo di giovedì 28 giugno infatti unisce all’offerta culturale la possibilità di conoscere Bocchetta Sant’Antonio, uno degli scorci più belli del territorio, e soprattutto assume un significato particolare svolgendosi a ridosso del confine con la Slovenia e con la partecipazione del Comune di Caporetto, a testimoniare una volta di più non solo la positiva collaborazione avviata ma anche la ferma volontà a considerare questa vicinanza una grande risorsa, come testimoniano i diversi progetto tranfrontalieri messi in campo e la marcia internazionale dell’amicizia Canebola-Podbela che si è svolta domenica 24 giugno. A ciò va aggiunto l’assoluto valore artistico della serata dal titolo ”Natisone/Nadiža – musica etnica di confine” che vedrà a partire dalle 21.00 alternarsi sul palco sopra Canebola i Zuf de Žur ed il famoso cantautore sloveno Vlado Kreslin, artisti importanti per una realtà come Faedis ma che hanno condiviso lo spirito e l’importanza di questa iniziativa resa possibile anche dall’impegno di tanti volontari a partire dall’Ass.culturale Lipa.

 

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp