1 Giugno 2017 / 1. junij 2017

Legende s Triglava v Reziji
Le leggende del Triglav a Resia

11Triglav veljo poljeAl centro visite del Parco Naturale delle Prealpi Giulie di Prato di Resia/Ravanca, fino al 18 giugno, sarà possibile visitare la mostra «Miti e leggende del Triglav», realizzata dal Triglavski narodni park (Parco nazionale del Triglav). All’inaugurazione, venerdi 19 maggio, hanno portato i loro saluti Andrea Beltrame, presidente del Parco Prealpi Giulie, e Mojca Smolej, rappresentante del parco sloveno.

A partecipare è stato un nutrito numero di persone, tra i quali molti bambini, che sono stati intrattenuti con un bellissimo spettacolo. Servendosi di testi e immagini, l’esposizione illustra le storie che tradizionalmente venivano e in parte vengono ancora narrate nei territori della montagna simbolo della Slovenia. Le stupende montagne del Parco nazionale del Triglav, conosciute per la loro naturale bellezza, sono il luogo d’ambientazione di molti miti e leggende popolari che evidenziano la relazione fra l’uomo e la natura. Alcune di queste storie, come ben spiegato anche da Stefano Santi, direttore del Parco Prealpi Giulie, sono conosciute sia da una parte che dall’altra del confine. Infatti, l’ampia zona che coinvolge le due realtà naturalistiche tutelate è per buona parte abitata da popolazioni di lingua e cultura slovene. Il messaggio sotteso da queste storie è profondo e continua a mantenere la sua importanza anche col passare delle generazioni: il regno dello Zlatorog, mitico camoscio dalle corna d’oro, sopravvivrà e la sua bellezza resisterà fino a quando l’area sarà protetta nella sua integrità e conservata nel suo stato originale.

E proprio la leggenda dello Zlatorog, che è stata la protagonista dell’inaugurazione, è stata rappresentata, servendosi di speciali burattini, da Marko Pretner e da alcuni suoi colleghi del Centro visite di Trenta. I visitatori potranno, però, conoscere anche molte altre storie, come quella del gigante di ghiaccio o del ponte del diavolo o, ancora, dell’uomo selvatico della Pokljuka. Storie antiche, ma che mantengono invariato tutto il loro fascino più autentico.

L’iniziativa è stata promossa nell’ambito delle attività dell’Ecoregione transfrontaliera Alpi Giulie, costituita dal Parco nazionale del Triglav in Slovenia e da quello regionale delle Prealpi Giulie. (Sandro Quaglia)

V centru za obiskovalce Naravnega parka Julijske Predalpe na Ravanci bo do 18. junija na ogled razstava z naslovom »Miti e leggende del Triglav« (»Miti in legende s Triglava«), ki jo je uredil Triglavski narodni park. V petek, 19. maja, sta na otvoritvi prisotne pozdravila Andrea Beltrame, predsednik Parka Julijske Predalpe, in Mojca Smolej v imenu Triglavskega narodnega parka.

Otvoritve se je udeležilo lepo število ljudi. Med slednjimi je bilo veliko otrok, ki so jih navdušili z lepo predstavo. Razstava predstavi z besedo in sliko zgodbe, ki so jih tradicionalno pripovedovali ali ki jih pripovedujejo še na območju ob gori, ki je simbol Slovenije. Čudovite gore Triglavskega narodnega parka, ki so znane tudi zaradi svoje naravne lepote, so kraj dogajanja veliko ljudskih pripovedi, ki opozarjajo na odnos med človekom in naravo. Nekatere izmed teh pripovedi, kot je zelo dobro razložil tudi Stefano Santi, direktor Parka Julijske Predalpe, poznajo bodisi na eni bodisi na drugi strani meje. Na širšem prostoru, ki objema dve zavarovani območji prebivajo ljudje slovenskega jezika in kulture. Sporočilo teh zgodb je globljega pomena in ohranja svojo pomembnost iz roda v rod: kraljestvo Zlatoroga, legendarni kozorog z zlatimi rogovi, bo še naprej preživelo in njegova lepota bo vztrajala do takrat, ko bo območje zavarovano v svoji celoti in ohranjeno v svoji izvirni obliki.

Prav legendo Zlatoroga, ki je bila protagonistka na otvoritvi, so s posebnimi lutkami uprizorili Marko Pretner in njegovi kolegi iz Centra za obiske Trenta. Obiskovalci bodo vsekakor lahko spoznali še številne druge zgodbe, ki še ohranijo svoj najpristnejši čar.

Pobudo so izvedli v okviru dejavnosti čezmejne Ekoregije Julijske Alpe, ki jo sestavljata Triglavski narodni park in Naravni park Julijske Predalpe.