Le valli del Natisone e del Torre teatro di alcune riprese del film «Missione di pace»

 
 
In questo periodo sono in corso nelle Valli del Natisone le riprese del film «Missione di pace», l’opera prima del regista Francesco Lagi, interpretata, tra gli altri, da nomi noti come Silvio Orlando, Alba Rohrwacher, Francesco Brandi e Filippo Timi.
«È la storia comica e avventurosa — ci ha detto un componente della troupe — di una missione italiana che parte dal Nord est dell’Italia per arrivare fino ai Balcani, nell’ex Jugoslavia, in un territorio immaginario.
Protagonista principale del film il capitano Vinciguerra (Silvio Orlando), alla guida di un gruppo di soldati, che si troverà a condividere un lungo cammino con il suo “peggior nemico”, suo figlio (Francesco Brandi), un convinto pacifista».
Il film, girato interamente in Friuli-Venezia Giulia con una breve parentesi in Slovenia, è prodotto dalla Bianca film di Roma con il supporto del Friuli Venezia Giulia Film Commision.
«La scelta delle location — ci ha riferito un componente della troupe — è dovuta alla somiglianza dei territori selezionati con quelli della ex Jugoslavia».
Molte scene, inclusa quella finale, sono e verranno girate nelle Valli del Natisone e più specificatamente — come ci ha raccontato Eliseo Dorbolò, prezioso punto di riferimento sul territorio per la troupe cinematografica — alle riprese effettuate sulla strada per Altana, dopo il paese di San Leonardo, e nel bosco in località Coliesa, sopra San Giovanni d’Antro, ne seguiranno altre nei pressi della chiesa di San Silvestro, in località Picon, a Clastra e in prossimità della chiesa di San Niccolò a Iainich.
Alcune riprese del film, verranno effettuate anche nelle valli del Torre, a Tarcento e Lusevera, a Gemona, e in Slovenia, sull’Isonzo, a Kobarid e a Trnovo ob Soči.
Udine e Cividale sono già state teatro delle riprese, in particolare venerdì 2 luglio, il centro storico di Cividale era gremito di figuranti alle prese con le scene di apertura del film, un sogno ambientato nello slargo tra via Carlo Alberto, via Ristori e piazza Diacono, tra coriandoli, gente in festa, striscioni inneggianti alla vittoria ed alla rivoluzione e bandiere di ogni tipo.
La troupe cinematografica sarà impegnata fino ai primi di agosto con le riprese del film, che verrà distribuito nelle sale il prossimo inverno.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp