13 Novembre 2020 / 13. november 2020

Iz Vidna s šolabusom v Tipano
Da Udine in scuolabus a Taipana

Il plesso scolastico di Taipana/Tipajsko šolsko poslopje

Il futuro di ogni comunità passa per le sue nuove generazioni e, così, il Comune di Taipana/Tipana tiene molto al suo plesso scolastico, con le scuole d’infanzia e primaria attive nell’ambito dell’Istituto comprensivo di Tarcento.

Per questo anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Alan Cecutti, vi investe molto e cerca di sostenerlo in molti modi. In considerazione dell’esiguo numero di iscritti, nei mesi scorsi ha intrapreso nuove iniziative, tra cui l’attivazione di un ulteriore servizio di autobus per gli alunni che collega Taipana fino al centro di Udine. Il sindaco Cecutti spiega: «Abbiamo attivato un secondo pulmino, che parte da Udine centro e arriva a Taipana. Si tratta di un secondo servizio aggiuntivo sostenuto dall’amministrazione comunale». Ad oggi l’iniziativa ha dato la possibilità di registrare quattro nuove iscrizioni al plesso scolastico di Taipana, anche di alunni residenti al di fuori del territorio comunale. Cecutti precisa: «Abbiamo alunni provenienti da Tavagnacco e Reana; al momento stiamo avendo contatti anche con alcune famiglie di Udine, per verificare se vogliano iscrivere i bambini al nostro plesso».

Sebbene si tratti di un plesso scolastico piccolo, l’offerta di quello di Taipana risulta allettante per diversi motivi. Oltre alla variegata offerta formativa e alla preparazione dei pasti in loco, da un lato per il contesto ambientale in cui è inserito, in montagna e nel verde, ma anche perché offre a diverse famiglie la possibilità di tenere i bimbi a tempo pieno, facilitando la conciliazione della vita familiare e lavorativa a quelle coppie in cui entrambi i genitori lavorano, senza dover pesare, ad esempio, sui nonni al termine dell’orario scolastico.

«Al mattino il pullman parte verso le 7.15 da Udine, per rientrare verso le 17.00 nella zona di Udine centro. Entrambi i genitori possono tranquillamente andare al lavoro e il bimbo può restare a scuola nel pomeriggio e fare i compiti», spiega ancora Cecutti, che annuncia altre iniziative per attirare nuovi iscritti al plesso scolastico.

«Intendiamo incentivare la crescita delle iscrizioni anche attraverso messaggi pubblicitari applicati sul nuovo scuolabus, che riporterà il nome di Taipana e darà risalto alla posizione della scuola, alle sue molte peculiarità nell’ambito dell’insegnamento e al rapporto tra insegnanti e bambini». Cecutti è molto contento che il numero di alunni iscritti sia buono anche alla locale scuola d’infanzia. «Questo ci ha dato un grande respiro. Insieme alla dirigente dell’Istituto comprensivo di Tarcento e alle maestre stiamo sostenendo nuove progettualità, ad esempio quella delle lezioni anche in ambito digitale. Ovviamente il plesso offre anche l’insegnamento dello sloveno, anche quest’anno nell’ambito di una collaborazione che sarà concordata con l’associazione don Eugenio Blanchini, e la progettualità legata ai violini della scuola Musica Mia ».

Cecutti annuncia il vaglio di altre iniziative legate all’ambito naturalistico e transfrontaliero, per quanto possibile. «Valuteremo, anche in considerazione dell’andamento della pandemia di Covid-19,  collaborazioni col plesso scolastico della vicina Breginj».

Nei prossimi mesi, intanto, sarà realizzato un altro piccolo accorgimento per gli alunni. «Davanti all’edificio costruiremo una tettoia, a protezione dei bambini dalle intemperie. Quando scenderanno dall’autobus, potranno entrare nel plesso scolastico al coperto». (Luciano Lister)

Občina Tipana veliko vlaga v svoje šolsko poslopje, saj se zaveda, da je tesno povezano s svojo prihodnostjo. Tako občinski otroški vrtec kot osnovna šola delujeta pod okriljem Večstopenjskega zavoda Čenta.

V letošnjem šolskem letu je tipajska občinska uprava z županom Alanom Cecuttijem na čelu izpeljala razne pobude. Še posebej zanimivo je, da ponuja dodatni prevoz otrok z nadaljnjim šolskim avtobusom, ki otroke pelje v tipajsko šolo celo iz Vidna. Župan Cecutti izpostavlja, da je ponudba občinskega šolskega poslopja zelo privlačna za družine. Pouk s polnim urnikom pride v pomoč tistim družinam, v katerih delata oba starša. Šolabus odpotuje ob 7.15 iz Vidna, kamor se vrača ob 17.00. Tipajsko šolsko poslopje, ki se nahaja v lepem naravnem okolju, se lahko ponaša s kakovostnim poukom. V otroškem vrtcu in osnovni šoli, kjer izvajajo razne projekte, ponujajo tako pouk slovenščine v sodelovanju z Združenjem »don Eugenio Blanchini« kot pouk violine v sodelovanju z glasbeno šolo Musica Mia.

Po vzpostavitvi dodatnega prevoza so do zdaj v domačem šolskem poslopju zabeležili štiri nove vpise.

Če se bo slika v zvezi s pandemijo novega koronavirusa izboljšala, bo tipajsko šolsko poslopje tudi v tem šolskem letu sodelovalo s šolskim poslopjem v sosednjem Breginju.

V naslednjih mesecih bodo pa za učence pred šolskim poslopjem uredili pokrit hodnik.