14 Giugno 2019 / 14. junij 2019

Insieme per ripulire Uccea
Skupaj, da bi očistili Učjo

Guanti da lavoro, decespugliatori e ramazze. Ma anche tanto entusiasmo e la volontà di cambiare le cose. È così che, anche quest’anno, alcuni resiani si sono ritrovati a Uccea/Učja per ripulire la frazione e contribuire, così, alla cura del proprio comune.

Questa giornata ecologica fortemente sostenuta anche dal neo vicesindaco di Resia, Giuliano Fiorini, che da anni promuove queste pregevoli iniziative, è stata organizzata dal movimento civico «Io amo Resia con i fatti», e si è svolta la mattina di sabato, 8 giugno, a Uccea. Si tratta di una delle frazioni più lontane dal capoluogo comunale, ma soprattutto la frazione che più di tutte ha risentito dell’incuria e del degrado degli ultimi anni. «Molti luoghi del paese erano inaccessibili a causa della fitta vegetazione», hanno raccontato alcuni dei volontari che hanno partecipato all’iniziativa. Pertanto, giovani e meno giovani della valle hanno provveduto allo sfalcio delle erbacce, alla pulizia e al riordino del borgo principale di Uccea. Oggi il paese è pressochè disabitato, ma durante l’estate rivive con i molti paesani che, pur risiedendo altrove, lì hanno la loro casetta. L’iniziativa «Io amo Resia con i fatti» è un bell’esempio di impegno comunitario al servizio del bene comune. L’intervento del movimento ambientalista, che nel corso dell’anno opererà anche in altri paesi, deve essere necessariamente sostenuto anche dall’amministrazione comunale, con ogni mezzo, perché rappresenta un notevole aiuto ormai più che necessario viste le poche risorse finanziarie di cui il comune di Resia dispone.

Una delle frasi più celebri di John Fitzgerald Kennedy era: «Non chiedetevi cosa può fare il vostro paese per voi. Chiedetevi che cosa potete fare voi per il vostro paese». Molti resiani a Uccea e nelle altre frazioni hanno dato la giusta risposta, sapendo cosa potevano dare per il proprio comune senza aspettare che qualcun’altro operasse per loro. «Noi non abbiamo fatto nulla di straordinario – ha ribadito il vicesindaco – ci siamo limitati a chiedere aiuto alla cittadinanza e la cittadinanza ha risposto». E si sa, tanti cittadini uniti sono una risorsa anche per l’amministrazione comunale. Il prossimo appuntamento da calendario è fissato per il 15 giugno. Questa volta toccherà alla frazione di Stolvizza/Solbica. (Sandro Quaglia)

Rokavice, akumulatorske kose in metle a tudi navdušenje in volja so povabili nekatere Rezijane v Učjo, da bi skupaj urejali vas. Tako so prispevali k boljši podobi občinskega ozemlja.

Čistilno akcijo, ki jo organizira gibanje »Io amo Resia con i fatti« je močno podprl tudi novi podžupan Občine Rezija, Giuliano Fiorini. Organizirali so jo v soboto, 8. junija. V soboto, 15. junija, bodo pa očistili Solbico.