Fumetti e racconti in dialetto resiano

 
 
Il Comune di Resia, nell’ambito del programma di interventi in favore del dialetto resiano finanziati dalle leggi regionali per la tutela della lingua slovena, ha indetto la seconada edizione del concorso del fumetto e quella del concorso per la produzione di racconti nelle varianti locali della lingua slovena. Lo comunica un comunicato stampa dell’amministrazione municipale.
Entrambi i concorsi si articolano nelle sezioni «scuole» e «adulti». Fumetti e racconti, a tema libero, devono essere inediti. Il termine per la consegna delle opere è il 31 maggio di quest’anno. Può essere effettuata tramite posta prioritaria o consegna diretta all’ufficio protocollo in Municipio (via Roma 21, 33010 Prato di Resia).
Per ognuna delle sezioni dei due concorsi verranno premiati i primi tre componimenti classificati. Sono previsti premi in buoni acquisto libri, materiale didattico, colori e targhe per un valore di 250 euro per i primi classificati. 200 euro per i secondi classificati e 150 euro per i terzi. Per ogni concorso verrà assegnato un buono acquisto di 300 euro anche per un fumetto e un racconto realizzato da cittadini residenti.
Il bando dei due concorsi e ulteriori informazioni sono disponibili all’ufficio cultura del Comune di Resia. Si può telefonare al numero 043353001 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica commerciočcom-resia. regione.fvg.it.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp