Delavnica za vrednotenje Rablja _Un workshop per Cave del Predil

rabeljNella sala dell’ex Direzione-Miniera Lab (Largo Mazzini, 7) sabato 19 novembre alle 17.30 si terrà il workshop dal titolo «Il villaggio operaio e la comunità di Cave del Predil: tracce di un percorso identitario».

Accanto alle storie di villaggi operai più famosi in Italia, come quella di Torviscosa o dei cantieri navali di Monfalcone/Tržič, va a collocarsi a buon diritto anche l’esperienza di Cave del Predil/Rabelj con la sua comunità di lavoratori, che ruotava attorno alla miniera. Il workshop sarà incentrato su questo tema, per andare a indagare sull’identità di un luogo che si mira a valorizzare e ritrovare.

Dopo i saluti del padrone di casa, il sindaco del Comune di Tarvisio/Trbiž, Renato Carlantoni, seguirà l’introduzione di Manuela Castagnara Codeluppi sul nuovo Polo museale presente a Cave del Predil. Seguiranno poi gli interventi di Francesco Chinellato, che esaminerà «Il villaggio operaio di Cave del Predil nel contesto regione e nazionale»; di Giovanni Delli Zotti, che parlerà di «La miniera e il suo villaggio: Socialità e lavoro» e di Anna Frangipane, che avanzerà ipotesi nell’intervento «L’identità materiale di una comunità attraverso la ricerca delle fonti: un’ipotesi per Cave». Agli interventi seguirà un dibattito finale.

Il workshop è organizzato dalla società cooperativa cividalese Alea, che gestisce il «PoloMusealeCave» di Cave del Predil, costituito dal Museo storico militare delle Alpi Giulie, dal Parco internazionale geominerario e dal museo della tradizione mineraria, il Miniera Lab. Ricordiamo che, fino al 30 aprile, il polo museale è aperto il sabato, la domenica e i festivi (10.30-12.30 e 14.30-17.30) o su appuntamento. Sarà aperto ogni giorno dal 26. 12. 2016 al 6. 1. 2017 e nella settimana di Pasqua. Per maggiori informazioni: www.passepartout.coop. (l.l.)

V dvorani bivšega ravnateljstva rabeljskega rudnika-Miniera Lab (Largo Mazzini, 7) bo v soboto, 19. novembra, ob 17.30 delavnica z naslovom »Il villaggio operaio e la comunità di Cave del Predil: tracce di un percorso identitario« (»Delavska vas in skupnost Rabelj: sledovi identitarne poti«). V okviru delavnice bodo razpravili o identiteti vasi Rabelj, ki bi jo radi vrednotili.

Po pozdravnem nagovoru trbiškega župana Renata Carlantonija bodo na posvetu spregovorili: Manuela Castagnara Codeluppi o novem muzejskem središču v Rablju; Francesco Chinellato s posegom z naslovom »Il villaggio operaio di Cave del Predil nel contesto regione e nazionale« (»Delavska vas Rabelj v deželnem in državnem kontekstu«); Giovanni Delli Zotti s prispevkom z naslovom »La miniera e il suo villaggio: Socialità e lavoro« (»Rudnik z vasjo: družabnost in delo«) in  Anna Frangipane s posegom z naslovom »L’identità materiale di una comunità attraverso la ricerca delle fonti: un’ipotesi per Cave« (»Materialna identiteta neke skupnosti preko proučevanja virov: hipoteza za Rabelj«). Sledila bo debata.

Delavnica organizira čedajska zadruga Alea, ki upravlja rabeljsko muzejsko središče. Za nadaljnje informacije: www.passepartout.coop.

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp