Uspel razpis za kmetijstvo_Gal, chiesti 750 mila euro

Ottimo successo dei bandi di Torre Natisone GAL pubblicati in attuazione dell’Asse 4 del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Friuli Venezia Giulia. Sono appena scaduti i termini per la presentazione delle domande per l’ottenimento dei contributi nel settore agricolo per la realizzazione della lavorazione e vendita in azienda dei prodotti agricoli (filiera corta), per la realizzazione di nuovi posti letto in agriturismi e per azioni volte alla valorizzazione delle aree boschive attraverso la realizzazione di percorsi, di aree di sota e al miglioramnto del paesaggio. Sono state complessivamente presentate 38 domande delle quali 19 per le filiere corte, 9 domande per i posti letto in agriturismi, 10 per le azioni sul paesaggio. L’importo complessivo richiesto è pari a 750.000 euro che dovrebbe mobilitare 1.400.000 euro di investimenti. Al momento le risorse a disposizione per queste azioni ammontano a circa 500.000 euro. Il Presidente del GAL Mauro Veneto, nell’esprimere soddisfazione per la forte risposta data dal territorio, assicura l’interessamento suo e dell’intero Consiglio di Amministrazione al fine di accogliere il maggior numero di domande possibile, attraverso il reperimento di ulteriori risorse. Osserva anche come ci sia un nuovo interesse che proviene dalle aree montane più disagiate ed un tempo assenti, fatto che rappresenta una novità quanto mai positiva e, forse, inaspettata dai più. La pubblicazione dei bandi di cui sopra segue quella per il riconoscimento di incentivi alla realizzazione di posti letto in B&B ed affittacamere mentre sono ancora in corso di pubblicazione bandi per la realizzazione di punti vendita di generi alimentari e di prima necessità negli abitati che ne sono sprovvisti e per la realizzazione di servizi ricreativi e culturali per i quali le previsioni sono di una completa utilizzazione dei fondi disponibili. L’andamento della realizzazione del Piano di Sviluppo Locale del GAL Torre Natisone, dimostra un aspetto del territorio, ovvero delle famiglie e delle imprese che, a dispetto della crisi, punta ancora ad investire, a migliorare la propria attività e a creare nuove fonti di reddito. Una propensione che dovrà avere attenzione e risposte anche per la futura Programmazione europea 2014-2020 e che fa ben sperare per lo sviluppo del territorio.

 

Razpis družbe Torre, Natisone Gal za sbodbujanje kmetijstva v gorskem teritoriju Nediških in Terskih dolin je naletel na velik uspeh. Prejeli so 38 prošenj. Celotna zahtevana vsota znaša 750 000 evrov. Trenutno družba razpolaga s 500 000 evrov. Predsednik Gal-a Mauro Veneto je povedal, da bo upravni odbor skušal pridobiti tudi manjkajoča sredstva.

 

 

Deli članek / Condividi l’articolo

Facebook
WhatsApp