25 Novembre 2020 / 25. november 2020

Ne spreglejte v Domu z dne 30. 11.
In primo piano sul Dom del 30/11

V tiskani izdaji z dne 30. novembra, petnajstdnevnik Dom postavlja v ospredje sedanji krizni čas in pudarja, da je te-ta lahko dragocen. V težkih razmerah, v katerih živimo od marca naprej, so naše doline pokazale kar nekaj prednosti in so za marsikaterega postale privlačne kot turististična destinacija, pa tudi kot kraj stalnega bivališča. Številni podjetniki so končno spoznali, da je treba skupaj delati. To bo še kako koristno, ko bo koronakriza mimo. O tem razmišlja Igor Jelen, univerzitetni profesor za politično in ekonomsko geografijo.

«L’attuale momento di crisi può rivelarsi prezioso», titola in prima pagina il quindicinale Dom nell’edizione del 30 novembre. Riflettendo sull’emergenza provocata dalla pandemia, Igor Jelen, professore di Geografia politica ed economica all’Università di Trieste, scrive: «Il virus porta a ridurre le occasioni di contiguità, e in genere di socialità, e allora porta a recuperare relazioni di tipo intimo e familiare, il dialogo con se stessi, e con i propri cari; si cerca con insistenza il contatto con la natura, la solitudine dei grandi spazi – di cui le nostre montagne abbondano. Così bambini di Udine vanno a scuola a Taipana, o da Tarcento a Vedronza – dove possono studiare anche qualche ora in slovensko, finalmente! – ; e poi imprenditori delle Valli – e delle aree periferiche in genere – che si mettono insieme: tra le varie iniziative «Le donne della Benečija», «Marajna», «Sapori delle Valli», «Invito a pranzo»; così il successo che sta registrando l’albergo diffuso di Tribil Superiore, che ha registrato un boom di presenze, e altre strutture ricettive; così per sentieri di montagna e tematici presi d’assalto dagli escursionisti, e così per le attività agricole e agrituristiche, e questo – a quanto sembra – un po’ dappertutto in Benecia, Resia e Valcanale».

UVODNIK / EDITORIALE
»Vi oblaki ga rosite«/Oh nuvole, mandateci il Salvatore

VERSKO ŽIVLJENJE / VITA RELIGIOSA
Advent mora biti priprava na pravo praznovanje Božica/L’Avvento deve preparare all’autentica celebrazione del Natale

ZGODOVINA-KULTURA / STORIA-CULTURA
Devetica božična, paraliturgia itinerante in preparazione al Natale/Devetica božična, potujoči obred v okviru priprave za Božič

POGLOBIMO IN PREMISLIMO / APPROFONDIAMO E RIFLETTIAMO
Vse se bo dobro izteklo/Andrà tutto bene

SPOMINI MSGR. MARINA QUALIZZE / RICORDI DI MSGR. MARINO QUALIZZA
Kako je tata postal mežnar/Così papà è diventato sacrestano

DOMA IN PO SVETU / A CASA E NEL MONDO
Zdaj se ne sme iz svoje občine a lahko cela FJk postane rdeča cona/Adesso non si può uscire dal proprio comune, ma l’intero FVG può diventare zona rossa
IZ NAŠIH DOLIN / DALLE NOSTRE VALLI
Fondi per migliorare i servizi pubblici/Finančna sredstva, da bi izboljšali javne storitve
SSO je na strani županov in poziva k podpisu peticije za zdravnike/La Confederazione delle organizzazioni slovene invita a firmare la petizione per i medici

TERKSE DOLINE / VALLI DEL TORRE
Fibra ottica per servizi digitali su tutto il territorio comunale di Taipana/Nameščajo optično vlakno za digitalne storitve na celi tipajski občini

KANALSKA DOLINA / VALCANALE
Cinquant’anni di lode a Dio in chiesa col canto sloveno di Camporosso/Petdeset let slavijo Bogu s slovenskem petjem v Žabnicah

REZIJA / RESIA
Una tela con una storia/Platno s svojo zgodovino

DOLINA SOČE / VALLE DELL’ ISONZO
Dolga senca Rapalske pogodbe/L’ombra lunga del trattato di Rapallo

ŠPORT / SPORT
Negli anni Settanta i primi passi del calcio giovanile a San Leonardo/V sedemdesetih letih prvi koraki mladinskih nogometnih ekip v Sv. Lienartu