2 marzo 2018 / 2. marec 2018

Priznanje za mladega Podrejca
Premio dell’Ana per Luca Pantanali

10Faedis - Clap - Luca e StefaniaL’Associazione nazionale alpini ha premiato il giovane Luca Pantanali che, insieme alla sua compagna, Stefania Mattieligh, ha scelto di vivere stabilmente a Clap di Faedis. In questo piccolo borgo dove non abitava nessuno, Luca ha aperto una azienda agricola dopo aver ristrutturato un edificio che in origine era di proprietà di un sacerdote.

La storia di questi due ragazzi, che hanno trasformato il loro sogno in realtà nel 2015, ha colpito molto l’Ana che ha deciso di conferire loro uno speciale riconoscimento, il «Premio fedeltà montagna». Nella rosa dei candidati, in tutta Italia c’erano sette persone, tutte impegnate nella valorizzazione e nel recupero importante di una parte della montagna, in aree altrimenti destinate all’abbandono. I membri della Commissione giudicatrice hanno ritenuto l’iniziativa di Luca come meritevole del premio che consiste in un attestato e in una somma di denaro. Il riconoscimento e la cerimonia di premiazione si terranno tra Clap e Faedis il 25 e il 26 agosto prossimo; per la comunità locale sarà una grande festa. Un migliaio di penne nere raggiungeranno la piccola frazione montana dove si terrà una visita alla realtà agricola di Luca e Stefania.

«Il programma della due giorni è ricchissimo – anticipa il sindaco, Claudio Zani –; l’organizzazione è tutta degli alpini, con il coordinamento della sezione di Cividale del Friuli e il fattivo appoggio delle penne nere che vivono nei paesi della nostra montagna, in primis il gruppo di Canebola e naturalmente anche quello di Faedis. Come amministrazione municipale daremo tutto il supporto necessario».

Lo stesso farà la parrocchia, con la celebrazione di una messa speciale officiata nella chiesa di Clap. Il programma prevede, tra le altre cose, anche una sfilata per il centro, con labari e gagliardetti, e la proiezione di un documentario che racconta la vita quotidiana in questa azienda agricola: come si svolge il lavoro durante la giornata, il taglio degli alberi e la pulizia del bosco, l’allevamento di capre, asini e maiali, la cura dell’orto e del frutteto.

«Luca è un esempio di come, con tanta passione, si può lavorare e fare economia in montagna – dice Zani –; la scelta di premiarlo da parte dell’Ana nazionale, di cui siamo venuti a conoscenza lo scorso mese di dicembre, ci riempie di orgoglio. L’evento di agosto, inoltre, farà conoscere ulteriormente questo borgo, di grande suggestione e fascino, con una vista spettacolare sulla pianura». (Paola Treppo)

10Faedis - Clap

Vsedržavno združenje alpincev ANA (Associazione nazionale alpini) je podelilo nagrado mlademu Lucu Pantanaliju, ki se je s punco Stefanijo Mattieligh stalno preselil v Podrato (v italijanščini Clap) pri Fojdi. V gorski vasi, kjer ni bilo več niti enega prebivalca, je obnovil hišo in leta 2015 odprl kmetijsko podjetje.

Prav iz teh razlogov mu je društvo ANA podelilo posebno priznanje »Premio fedeltà montagna« (»Nagrada zvestoba gora«). Izbrali so ga izmed sedem kandidatov iz celotne Italije, ki se je angažiralo za vrednotenje in oživitev gorskega območja. Svečana podelitev nagrade (priznanja in denarne vsote) bo v Podrati in Fojdi 25. in 26. avgusta, ko bo nad tisoč alpincev prišlo v gorsko vas, da bi obiskalo tamkajšnjo kmetijsko podjetje.

Župan Claudio Zani nam je povedal, da bodo celotno prireditev organizirali alpinci, ki jih bo koordinirala čedajska sekcija. Še posebej bodo na pomoč priskočili alpinci iz Čaniebole in Fojde. Fojska občinska uprava bo alpincem seveda ob strani, tako kot tudi župnija, ki bo prispevala z darovanjem posebne maše v podrejski cerkvi. V okviru dvodnevnega praznovanja z velikim sprevodom alpincev bodo tudi predvajali dokumentarec o vsakdanjem življenju v podrejskem kmetijskem podjetju.