1 settembre 2017 / 1. september 2017

»Naš Kolindrin« za leto 2018
Il calendario resiano del 2018

11Folklora1Te rozajonski kultürski čirkolo Rozajanski Dum, tej wsaki lëto, an paraćawa te növi kolindri Naš Kolindrin za lëto 2018.

Za taa növaa kolindrina jë bilo zbrono pïset kej od Rüwčića judi, ki zboni to rozajonsko cïtiro ano ples, po laški Gruppo Folkloristico Val Resia. Isö za tö ki drüi bot bojo 180, lit ki an jë bil ğon orë. Po starin jë bila, ano pa injën jë, nawada pleset po nes, skorë wsi človëk tu-w Reziji zno pleset ano jë pa kirë, ki an pa citira. Ta-na kolindrino to ćë byt napïsano, da ka ostalo od ise nawade, nejveć za spomonot da ka rozajonski plesawci ano citirawci sta noradla za to nošo domoćo kultüro. (s.q.)

Come ogni anno, il circolo culturale resiano Rozajanski Dum sta preparando il nuovo calendario »Naš Kolindrin«, stavolta per il 2018.

Per il nuovo calendario è già stato redatto del materiale su chi, a Resia, suona ancora la cïtira e balla i balli tradizionali nell’ambito del Gruppo Folkloristico Val Resia. Questo perché l’anno prossimo ricorreranno 180 anni dalla sua fondazione. Un tempo come oggi, il ballo tipico ha sempre rappresentato una tradizione a Resia. Quasi ogni resiano sa ballare; qualcuno sa anche suonare la cïtira. Sul calendario si parlerà di tutto questo e di cosa è rimasto di tali usanze, soprattutto si ricorderà quanto hanno fatto, per la cultura locale, i danzerini e i suonatori di cïtira resiani.