28 luglio 2017 / 28. julij 2017

Na Solbici se bo odprl Microfestival
Microfestival di ex confini a Stolvizza

11MicrofestivalDal 6 all’11 agosto le montagne alpine regionali ospiteranno Microfestival, «laboratorio in tournée» promosso dalla società cooperativa udinese Puntozero con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia.

Microfestival è un viaggio fra narrazioni, voci e visioni, una carovana animata da artisti e abitanti; un festival itinerante transfrontaliero di arte performativa relazionale, per raccontare e dare voce ai territori del paesaggio montano di confine del Friuli Venezia Giulia. Il festival toccherà quattro località della regione – Lase/Laze (nel comune di Drenchia/ Dreka), Dordolla (Moggio Udinese), Lusevera/Bardo e Stolvizza/Solbica (Resia/Rezija) – nonché due località oltreconfine, Tröpolach (Hermagor am Pressegger See/Šmohor, Carinzia) e Volče (Tolmin, Slovenia).

Il progetto, il cui coordinamento artistico è stato affidato all’attore, regista e drammaturgo sandanielese Andrea Collavino, vede la presenza di cinque partner distinti: Circo all’inCirca (Udine), Vada (Klagenfurt), PlanTS (Trieste/Trst), Kobilja glava (Drenchia) e Associazione Topolò- Topoluove (Topolò).

Come essenziale prologo alla kermesse vi sarà una vera e propria residenza artistica che si svilupperà dal 31 luglio al 5 agosto, in ogni singola località montana. Qui ogni gruppo svilupperà un progetto sul posto, da presentare la settimana seguente durante il festival. Le creazioni saranno permeate dai luoghi e dalle persone incontrate.

Sarà una settimana in cui gli artisti lavoreranno e risiederanno nelle località del festival, una residenza animata da giovani attori, musicisti, illustratori, performer, circensi, artisti di strada motivati nel partecipare a un atto di creazione collettivo, che avverrà in interazione con la gente del posto e con il paesaggio. Due settimane di sperimentazione pura, dunque. Il risultato saranno sei performance della durata indicativa di 15 minuti ciascuna, che verranno presentate la settimana successiva al Microfestival, il cui battesimo ufficiale avrà luogo domenica, 6 agosto, alle 17.00 a Stolvizza.

Microfestival gode della collaborazione di un nutrito numero di amministrazioni comunali, associazioni e circoli, alcuni dei quali, tra l’altro, legati alla minoranza slovena.

Od 6. do 11. avgusta se bo po gorskem območju Dežele Furlanije-Julijske krajine odvijala prireditev Microfestival, oziroma potujoči festival, ki ga organizira videnska zadruga Puntozero s podporo Dežele Furlanije-Julijske krajine.

Microfestival je potovanje med pripovedovanji, glasovi, in vizijami. Njegova duša so umetniki in domačini; odvija se kot čezmejni potujoči festival z uprizoritvami in v stiku z ljudmi. Pripoveduje o obmejnem gorskem območju v Furlaniji-Julijski krajini. Festival se bo odvijal v Lazah (v občini Dreka), Dordolli (v občini Možnica), Bardu, na Solbici (v občini Rezija) in še v Volčah (v občini Tolmin v Sloveniji) in v kraju Tröpolach (v občini Šmohor/Hermagor am Pressegger See na avstrijskem Koroškem).

Projekt, ki ga umetniško koordinira igralec, režiser in dramatik Andrea Collavino, se odvija v sodelovanju med sledečimi partnerji: Circo all’inCirca  iz Videna, Vada iz Celovca, PlanTS  iz Trst, društvo Kobilja glava iz Dreke in društvo Associazione Topolò-Topoluove iz Tapoluovega.

Pred prireditvijo se bo od 31. julija do 5. avgusta v vseh navedenih vaseh odvijala umetniška rezidenca, v okviru katere si bodo izmislili projekt, ki ga bodo predstavili med festivalom. Tako bo nastalo 6 petnajstminutnih predstav.

Microfestival, ki ga bodo uradno otvorili v nedeljo, 6. avgusta, ob 17.00 na Solbici, se odvija v sodelovanju z mnogimi občinskimi upravami, ustanovami in zamejskimi društvi.