14 luglio 2017 / 14. julij 2017

In corsa sui monti di Resia
Tek po rezijanskih gorah

11Vertical Kilometer 2017Una giornata calda e piena di sole, domenica, 9 luglio, ha favorito la partecipazione alla settima edizione della manifestazione «Val Resia Vertical Kilometer», che si è svolta nello straordinario contesto ambientale di Stolvizza/Solbica.
Il sentiero tirato a lucido dal Parco delle Prealpi Giulie e dai giovani appassionati di questa disciplina; i servizi messi a disposizione dall’associazione «ViviStolvizza»; il sostegno del Comune di Resia; l’assistenza delle squadre comunali della Protezione civile di Resia e Villa Santina, del Corpo forestale regionale, del Soccorso alpino, della Croce rossa italiana, dei dottori Cristina Barbarino e Guido D’Orlando, della Guardia di finanza di Sella Nevea; la collaborazione del gruppo Alpini Sella Buia, del Museo dell’arrotino, del Museo della gente della Val Resia e il supporto della banca Credifriuli di Resia e di altre attività del territorio hanno permesso di presentare un’iniziativa di grande spessore tecnico, che molto difficilmente sarà dimenticata dai 171 partecipanti che hanno raggiunto Stolvizza per l’occasione e che alle 9.45 sono partiti per l’impegnativa scalata. Particolarmente apprezzata è stata la musica resiana eseguita all’inizio della salita, che ha incoraggiato tutti i partecipanti.
All’edizione di quest’anno il primo posto è andato all’italiano Manuel Dal Col, che col tempo di 40’56” ha preceduto Robert Stark e Tiziano Moia, i primi due rappresentanti di Austria e Slovenia. Tra le donne, la vittoria è andata a Cecilia De Filippo, che ha preceduto Carla Spangaro. Notevoli le prestazioni degli atleti locali, tra i quali merita un plauso Tarcisio Chinese. Un lungo applauso ha accolto il vincitore della categoria giovani David Canetti, presente sin dalla prima edizione, quando aveva dieci anni. Grande è stata la festa alla Baita alpina per festeggiare i vincitori, con premi anche per i tanti atleti delle varie categorie.
Va, così, in archivio la settima edizione della «Val Resia Vertical Kilometer», che le associazioni di Stolvizza e soprattutto i giovani che si sono occupati di organizzare il percorso intendono potenziare, anche in considerazione della straordinaria bellezza dello scenario in cui si svolge e della positiva sinergia che si è creata tra le forze associative e istituzionali della Val Resia.

Topli in sončni dan je v nedeljo, 9. julija, prispeval k uspešnosti sedme izvedbe tekaške prireditve »Val Resia Vertical Kilometer«, ki se je odvijala v naravi blizu Solbice.
Pobuda je s tehniškega vidika bila hvalevredna. 171 tekmovalcev jo bo težko pozabilo. Udeleženci, ki so ob 9.45 startali, so se še posebej veselili rezijanske glasbe, ki so jo igrali na začetku vzpona. Za pospravljanje in čiščenje steze so poskrbeli Park Julijskih Predalp in mladi, ki se ukvarjajo s to športno panogo. Društvo »ViviStolvizza« je prispevala z nekaterimi storitvami; Občina Rezija s svojo podporo. Oskrbo so ponudili Civilna zaščita iz Rezije in Ville Santine, Deželna gozdna straža, Gorsko reševalno društvo, Italijanski rdeči križ, zdravnika Cristina Barbarino in Guido D’Orlando in Finančna straža iz kraja na Žlebeh. Sodelovali so Skupina alpincev Sella Buia, Muzej brusača in Muzej rezijanskih ljudi. Športna prireditev se je tudi odvijala s podporo rezijanske podružnice banke Credifriuli in nadaljnjih dejavnosti iz okolice.
Letos si je prvo mesto in zmago priboril Italijan Manuel Dal Col, sicer v 40’56”. Drugo mesto je osvojil Robert Stark, tretje pa Tiziano Moia. Prva med ženskami je bila Cecilia De Filippo, medtem ko je med domačini najboljši rezultat dosegel Tarcisio Chinese. Med mladimi je zmagal David Canetti, ki se je do zdaj vsako leto udeležil tekmovanja. Gre omeniti, da je na prvi izvedbi bil star deset let. Nagrajevanja so se odvijala v koči Baita alpina.
Športno prireditev »Val Resia Vertical Kilometer« nameravajo v Reziji še nadgraditi.