10 febbraio 2017 / 10. februar 2017 fotogallery

Filjarsko žegnanje v Žabnicah
Santa Dorotea a Camporosso

Cerkvica Svete Doroteje/La chiesetta di S. Dorotea

V ponedeljek, 6. februarja, so v Žabnicah praznovali god svete Doroteje (Filjaršče žegn). V delu vasi, ki se imenuje Filja, je ob 18.30 bila v njej posvečeni vaški cerkvici sveta maša, ki sta jo darovala gospod Claudio Bevilacqua in gospod Carlo Bolčina. Glasbeno jo je v slovenščini spremljal žabniški cerkveni pevski zbor. Po maši so kot vsako leto pred cerkvico ponudili kuhano vino, čaj in krofe; za veselo vzdušje so pa kot po stari navadi poskrbele domača glasba in domače pesmi. Večer se je veselo nadaljeval s skupno večerjo v hotelu Spartiacque.

Lunedì 6 febbraio, nella borgata occidentale di Camporosso, chiamata Filja, è stata celebrata festa patronale di  Santa Dorotea (Filjaršče žegn).  A officiare una Messa nella chiesa intitolata alla santa, alle 18.30, sono stati don Claudio Bevilacqua e don Carlo Bolčina. La funzione è stata accompagnata dai canti in sloveno del Coro Parrocchiale di Camporosso. Come ogni anno, al termine della funzione davanti alla chiesa sono stati offerti vin brulè, tè, e krapfen, al suono di canti tradizionali e musica folk. La serata è proseguita in allegria con una cena comune all’hotel Spartiacque.

(Slike/Foto: Luca Seletto)